Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

 

MEETING BETWEEN CHINESE MEDICINE AND FEMALE ARCHETYPES: THE SPRING AND THE VIRGIN PHASE

Traditional Chinese Medicine is an ancient science, which I personally find very fascinating and effective. In particular, I love its being intrinsically linked to nature and its rhythms both inside and outside the human being. As well as TCM, archetypes also belong to our ancient world, we can find them in fairy tales, in stories, in art and their meaning is mainly symbolic, representing and explaining through a graphic sign a meaning, an attribute that we can easily identify thanks to our collective consciousness and to our cultural and historical DNA.

So what can TCM and female archetypes have in common? Thinking about the spring season, it is enough to observe nature to understand what kind of energy we are talking about: after the cold and the preparation in the ground of winter, life begins to bloom and then explode in an infinite richness of colours, shapes and perfumes ; just as the virgin archetype speaks to us of sparkling energy, aimed to express internal energies which, nourished and listened to during the previous phase of menstruation, bring to light the fruits of our unconscious. The slowness and reflection of the menstruation phase in which a cycle ends and an egg cell dies causing bleeding (life / death blood), as well as the winter one in which everything in nature seems to rest, are transformed with the spring and the archetype of the girl virgin in a dynamism, in an outward movement, growth, blossoming, bringing our own fragrance to light.  Therefore, just as in spring we feel full of energy, even in the pre-ovulation phase (or in our adolescence and youth) we can draw on a large amount of energy; that’s why  this moment it is perfect to dedicate ourselves to start projects, to give space to our creativity, to make actively and concretely.

As in nature we find the maximum expression of colours, the best shape of life forms, we women also feel at the maximum in this phase: the swelling and exhaustion of the cycle, give way to a lighter and more dynamic body and we may feel the need to dress colourful, light and choose tight-fitting clothes that give maximum expression to our best body shape. For MTC the colour of the season  is a beautiful green.

According to the TCM, the element of the spring is wood, which is the protagonist of the season with the trees beginning to grow back and to become green again, therefore we can see again the theme of movement, the dynamism that characterizes the archetype of the virgin and the week (approximately) before ovulation.

Finally, the organ of the spring season is the liver, the Army Commander, the one who analyses the situation and designs the action plans. If our liver is clean and healthy, then we will have mental clarity, lucidity, intuitions exactly as in the archetype of the virgin a physical dynamism corresponds to a mental vivacity and the active side of our female intuition awakens and designs, starts a new life.

Therefore, dear women, I invite you to feel like Spring, like the Virgin, to express all your creativity and power at your best and to the fullest of your energies!

INCONTRO TRA MEDICINA CINESE E ARCHETIPI FEMMINILI: LA PRIMAVERA E LA FASE DELLA VERGINE

La Medicina Tradizionale Cinese è una scienza antichissima, che personalmente trovo molto affascinante ed efficace.  In particolare amo  il suo essere intrinsecamente legata alla natura e ai suoi ritmi sia dentro che fuori dall’essere umano.  Così come la MTC anche gli archetipi appartengono al nostro mondo antico, li possiamo trovare nelle favole, nei racconti, nell’arte e il loro significato è principalmente quello simbolico, rappresentare e spiegare attraverso un segno grafico un significato, un attributo che possiamo identificare facilmente grazie alla nostra coscienza collettiva, al nostro DNA culturale e storico.

Cosa possono avere quindi in comune la MTC e gli archetipi feminili? Pensando alla stagione della primavera, basta osservare la natura per capire di che tipo di energia parliamo: dopo il freddo e la preparazione sotto terra dell’inverno, la vita comincia a sbocciare per poi esplodere in un’infinita ricchezza di colori, forme e profumi; così come l’archetipo della vergine ci parla di un’energia spumeggiante, volta all’espressione di energie interne che, nutrite e ascoltate durante la fase precedente della mestruazione, portano alla luce i frutti del nostro inconscio. La lentezza e la riflessione della fase di mestruazione in cui un ciclo finisce e una cellula uovo muore sanguinando (sangue vita/morte), così come quella invernale in cui tutto in natura sembra riposare, si trasformano con la primavera e l’archetipo della fanciulla vergine in una dinamicità, in un movimento verso l’esterno, la crescita, lo sbocciare, il portare alla luce la propria fragranza. Così come in primavera quindi ci sentiamo piene di energia, anche nella fase di preovulazione (o nella nostra adolescenza e giovinezza) possiamo attingere a una grande quantità di energia; perciò in questo momento è perfetto dedicarci ad iniziare progetti, a dare spazio alla nostra creatività, al fare attivo e concreto.

Così come in natura troviamo la massima espressione dei colori, la forma migliore delle forme di vita, anche noi donne ci sentiamo al massimo in questa fase: il gonfiore e la spossatezza del ciclo, lasciano il posto a un corpo più leggero e dinamico, perciò potremmo sentire la necessità di vestire colorato, leggero e scegliere vestiti attillati che danno massima espressione alla nostra forma migliore. Per la MTC il colore della stagione primavera è un bellissimo verde.

L’elemento della stagione primavera secondo la MTC è il legno, che è il protagonista della stagione con gli alberi che cominciano a ricrescere verso l’alto e a ricolorarsi di verde, pertanto anche qui possiamo riconoscere il movimento, la dinamicità che caratterizza l’archetipo della vergine e la settimana (circa) prima dell’ovulazione.

Infine, l’organo della stagione primavera è il fegato, il Comandante dell’esercito, colui che analizza la situazione e progetta i piani di azione. Se il nostro fegato è pulito e sano, allora avremo chiarezza mentale, lucidità, intuizioni  esattamente come nell’archetipo della vergine ad una dinamicità fisica corrisponde una vivacità mentale e il lato attivo del nostro intuito femminile si risveglia e progetta, inizia a nuova vita.

Pertanto care donne, vi invito a sentirvi come la Primavera, come la Vergine, ad esprimere tutta la vostra creatività e potenza al meglio e nella pienezza delle vostre energie!

ThemeREX. © 2021 All rights reserved.